FFS Infrastruttura.

Le FFS mettono in movimento la Svizzera. Circa 33 000 collaboratrici e collaboratori si impegnano affinché viaggiatori e merci arrivino a destinazione in orario, in tutta comodità e in sicurezza. Ogni giorno, 24 ore su 24.

Ogni anno, più di 460 milioni di persone viaggiano con le FFS. Con i suoi 3089 chilometri, la rete ferroviaria delle FFS occupa gran parte della rete ferroviaria in Svizzera, che misura 5124 chilometri in totale.

Le FFS sono la maggiore delle circa 249 imprese di trasporto e hanno in tal senso una responsabilità particolare. Nel corso dei decenni le tariffe e le offerte dei trasporti pubblici sono state costantemente ampliate. Nelle 793 stazioni e fermate, i treni arrivano con cadenza oraria o semioraria, sempre sicuri, puntuali e puliti per servire al meglio i clienti.

Le FFS rendono possibile il successo dei propri partner nel traffico viaggiatori e merci grazie all’esercizio, la manutenzione e lo sviluppo professionali dell’infrastruttura ferroviaria e degli immobili. La sicurezza è sempre alla base del successo. Ben due terzi delle merci in transito attraversano le Alpi Svizzere viaggiando in treno. Per questo le FFS sono la più grande impresa svizzera di viaggi e trasporti.

Anche voi potete beneficiare di questo know-how: «Vendita Infrastruttura» sarà lieta di illustrarvi le varie possibilità. Contatti 

Le nostre prestazioni.

Come cliente è possibile sia integrare componenti di sistema RCS comprovati nel proprio sistema sia affidarsi a una rete affiatata di specialisti tecnici e software.

Le FFS hanno sviluppato il concetto di traffico e mobilità del futuro.

RCS è la risposta alle tante esigenze odierne e future del sempre più fitto traffico ferroviario. La famiglia di sistemi RCS offre un’elevata flessibilità d’uso grazie alla sua modularità e scalabilità e in futuro sarà possibile adattarla alle esigenze in mutamento.

RCS è un sistema di disposizione standardizzato e integrato per il trasporto ferroviario. Non è un singolo software, ma consiste in un gruppo di applicazioni, tra cui, ad esempio, la gestione del tracciato ferroviario, la rappresentazione della situazione dell’esercizio, la disposizione e la gestione della topologia. Grazie all’architettura di sistema aperta, RCS può essere ampliato con moduli specifici.

 

Dal 2009 le FFS e altri gestori dell’infrastruttura usano RCS come sistema di disposizione standardizzato e integrato per il trasporto sulla rete ferroviaria più utilizzata d’Europa.

FFS in breve.